Comunicati Stampa
11/09/2017
Fusioni & Acquisizioni, Private Equity - Diritto del Mercato dei Capitali - Diritto Bancario & Finanziario

Nctm e Linklaters nel collocamento accelerato delle azioni di Unieuro

Italian Electronics Holdings S.r.l. (di seguito “IEH”), ha concluso la procedura di accelerated bookbuilding del 17,5% delle azioni della sua controllata Unieuro S.p.A. (di seguito “Unieuro”) per un corrispettivo totale pari a 56 milioni di euro.

Nell’operazione, Citigroup, Credit Suisse e Mediobanca hanno agito quali joint global coordinator e joint bookrunner. UniCredit ha agito quale joint bookrunner dell’operazione.

IEH, in linea con la prassi del mercato, ha sottoscritto un impegno lock-up di 90 giorni, dal regolamento dell’operazione, per il 48% delle azioni di Unieuro ancora in suo possesso, salvo eventuale consenso dei joint global coordinator.

Nctm Studio Legale ha assistito IEH con un team guidato da Lukas Plattner e Simone De Carli, coadiuvati da Andrea Iovieno.

Linklaters ha assistito i joint global coordinator e i joint bookrunner per gli aspetti di diritto italiano e statunitense, con un team composto dai counsel Ugo Orsini e Cheri De Luca e dagli associate Francesco Eugenio Pasello e Francesca Cirillo.

Log in with your credentials

Forgot your details?