Comunicati Stampa
15/12/2014
Diritto Amministrativo, Pubblico Comunitario - International Trade & Customs

NCTM Studio Legale Associato ha assistito con successo il Consiglio dell’Unione Europea in una controversia sui dazi antidumping

Il Consiglio dell’Unione Europea, assistito da NCTM, ha ottenuto dal Tribunale dell’Unione Europea una sentenza favorevole che respinge il ricorso proposto da Photo USA contro i dazi antidumping imposti sulle importazioni di oggetti per i servizi da tavola e da cucina provenienti dalla Cina. Photo USA è un produttore cinese che esporta verso l’Unione Europea oggetti in ceramica. A fondamento della propria azione, ha sostenuto che la gamma di prodotti inseriti nell’ambito dell’inchiesta antidumping condotta dall’UE, una delle più estese in merito alle misure in difesa del mercato, era troppo ampia. Secondo i giudici europei, Photo USA non ha dimostrato che il Consiglio ha commesso un manifesto errore di valutazione quando, nello specifico, ha incluso le tazze in ceramica rivestite in poliestere nell’indagine antidumping contestata e nell’ambito di applicazione delle misure antidumping imposte. Qualsiasi altra conclusione della Corte avrebbe minato tale provvedimento, rendendo facile eludere i dazi supplementari. Il team di NCTM è stato guidato da Bernard O’Connor, partner responsabile dell’ufficio di Bruxelles, coadiuvato da Sébastien Gubel, associate, entrambi supportati da Elena Bertolotto, associate.

Log in with your credentials

Forgot your details?