Rassegna Stampa
15/01/2018
Legalcommunity
Fusioni & Acquisizioni, Private Equity

IDeA Taste of Italy investe in Casa Vinicola Botter e CDS: gli advisor

Tratto da Legalcommunity

Doppia operazione nel settore food da parte di IDeA Taste of Italy, fondo italiano specializzato nell’agroalimentare gestito da DeA Capital Alternative Funds SGR. Il fondo di private equity ha investito in Casa Vinicola Botter, fondata nel 1928 da Carlo Botter a Fossalta di Piave. Si tratta della settima azienda italiana in termini di fatturato per la produzione di vino.

IDeA Taste of Italy è stata assistita nell’operazione dall’avvocato Pietro Zanoni di Nctm e da Emanuela Pettenò di PWC; la famiglia Botter è stata assistita dall’avvocato Francesco Adami dello studio legale Palmer e da Giorgio Beltrame dello studio Studium Professionisti d’Impresa Beltrame e Depieri Associati.

IdeA Taste of Italy ha poi investito in CDS, attiva nella produzione di chiusure in plastica per bevande, sostenendone la crescita internazionale tramite acquisizioni.

Nel 2017 CDS ha realizzato un fatturato di circa 41,5 milioni di euro e un EBITDA di circa 8,5 milioni di euro, in significativa crescita nell’ultimo triennio, servendo i principali imbottigliatori italiani ed internazionali di acqua e bibite con un ampio portafoglio di chiusure personalizzate ed innovative.

Nell’operazione IDeA Taste of Italy è stato assistita dall’avvocato Gianluca Ghersini di Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners, da Matteo Contini di KPMG e da Andrea Marinoni di Roland Berger; CDS è stata assistita dall’avvocato Alessandro Marena di Pedersoli Studio Legale, dall’avvocato Fernando de las Cuevas Castresanadello studio legale Gomez-Acebo & Pombo e da Antonio Gobbi di Gobbi e Associati.

Log in with your credentials

Forgot your details?