Comunicati Stampa
25/09/2018
Fusioni & Acquisizioni, Private Equity - Diritto Bancario & Finanziario

Nctm, Russo De Rosa Associati, KPMG ed EY nell’acquisizione di Mobil Project da parte di EXA

Nctm Studio Legale, Russo De Rosa Associati e KPMG hanno assistito EXA S.r.l. (“EXA”) nella partnership strategica con Mobil Project S.p.A. (“Mobil Project”), assistita da EY e da Gianluca Sicchiero.
L’operazione è stata perfezionata tramite l’acquisizione da parte di EXA del 100% del capitale sociale di Mobil Project.

EXA è uno dei più importanti player in Europa nel mercato dei General Contractor dedicato principalmente al mondo del fashion retail e realizza punti vendita destinati a rappresentare i global brand, incluso, da ultimo, il nuovo spazio “Roastery” di Starbucks, in Piazza Cordusio a Milano.
Mobil Project, azienda veneta attiva da oltre 30 anni, è specializzata nel contract furnishing service destinato all’hospitality, in particolare hotel di lusso e ville, in mercati internazionali.

L’operazione è stata realizzata da EXA tramite una newco controllata al 100%, che ha acquisito Mobil Project, ed è stata finanziata in parte tramite mezzi propri dei soci di EXA – che hanno sostenuto l’acquisizione sottoscrivendo e liberando un aumento di capitale – e in parte mediante il rifinanziamento di EXA e il finanziamento della newco, con Carifirenze, Banco BPM e Banca IMI (in qualità di agent e arranger).

Nctm Studio Legale ha assistito EXA e il suo socio di controllo Alcedo SGR S.p.A., in qualità di gestore del fondo “Alcedo IV”, con un team coordinato, per gli aspetti M&A, da Pietro Zanoni e Lucia Corradi, coadiuvati da Martina Villa, e, per gli aspetti finance, da Eugenio Siragusa, coadiuvato da Lucia Vittoria Lonoce e Martina Marmo.

EXA è stata assistita nell’operazione anche dallo Studio Legale Tributario Russo De Rosa Associati, con Leo De Rosa, Erika Cucco, Pietro Cumpostu e Martina Bambino, per la definizione della struttura dell’operazione e le attività di due diligence fiscale, e da KPMG S.p.A., con Alberto Galliani, Stefano Rizzone e Marco Colombo per la due diligence finanziaria.

Gli azionisti di Mobil Project sono stati assistiti da EY S.p.A., con Roberto Bonacina, come advisor finanziario, e dal Prof. Gianluca Sicchiero e dalla stessa EY per gli aspetti legali.
Le banche finanziatrici sono state assistite dallo Studio Legale Simmons & Simmons.

Ricevi i nostri aggiornamenti