Comunicati Stampa
26/03/2018
Corporate & Commercial - Diritto Bancario & Finanziario

Club deal di investitori entra in Step S.p.A., leader italiano nell’e-procurement

Un club deal di investitori privati ha acquisito il 45% di Step S.p.A., gruppo italiano attivo nell’e-procurement e nei servizi informatici per banche e assicurazioni, con un fatturato di circa 60 milioni di euro nel 2017 e circa 7 milioni di EBITDA, da Fabrizio Crespi Morbio, Paolo Faina e Gregorio Cicogna Mozzoni. Promotori dell’operazione sono stati Stefano Miccinelli, Stefano Trentino, Marco Forasassi Torresani, Renato Peroni e Cristiano Portas.

L’operazione è stata realizzata tramite la costituzione della newco Jupiter, che ha acquisito il 100% di Step dai manager-azionisti, i quali hanno poi reinvestito in Jupiter per il 55% del suo capitale sociale.

Le banche finanziatrici sono state Crédit Agricole Cariparma (anche nel ruolo di banca agente) e Mediocredito Italiano (Gruppo Intesa Sanpaolo).

Advisor finanziario dei venditori è stata Fineurop Soditic, mentre i promotori sono stati supportati da Cassiopea Partners e da Essentia per il debito bancario. New Deal Advisors e LTP hanno assistito la società per le attività di due diligence finanziaria e di business. Per gli aspetti legali, Jupiter è stata assistita da CMS (con un team guidato da Massimo Trentino, coadiuvato da Lorenzo Bocedi, Edoardo Marangoni e Francesco di Luca); Nctm Studio Legale (con un team guidato per i profili corporate da Paolo Gallarati e Michele Motta, coadiuvati da Marco Cosa, e per i profili banking da Matteo Gallanti, coadiuvato da Ilaria Parrilla), ha assistito i venditori Fabrizio Crespi Morbio, Paolo Faina e Gregorio Cicogna Mozzoni nonché la stessa Step; Pavia e Ansaldo (con un team guidato da Marina Balzano coadiuvata da Giulio Asquini) ha assistito le banche finanziatrici.

Log in with your credentials

Forgot your details?