Comunicati Stampa
03/07/2020
Fusioni & Acquisizioni, Private Equity

Nctm e Ludovici Piccone & Partners affiancano Equinox III nella realizzazione di un polo italiano nella manifattura dell’alta gioielleria

Il fondo Equinox III ha siglato un accordo con gli azionisti di Villa Pedemonte Atelier S.p.A. e Lombardi S.r.l. volto alla creazione di un polo nel settore della manifattura dell’alta gioielleria. A seguito dell’accordo, Equinox deterrà il 66% della holding di controllo del gruppo, mentre il restante 34% farà capo a Jarx srl, controllata dai già soci di V.P.A.. L’aggregazione delle due società, entrambe con sede a Valenza (Al) e con un importante presidio di alta gioielleria nel distretto di Parigi, occuperà 220 dipendenti, dando vita ad un soggetto economico con un giro d’affari consolidato di circa 41 milioni di euro e con un EBITDA superiore a 5 milioni di euro (dati 2019).

Equinox è stato assistito dallo studio Nctm per gli aspetti legali con un team composto da Pietro Zanoni con Alessia Trevisan e dallo studio Ludovici Piccone & Partners, con Paolo Ludovici e Michele Aprile insieme a Roger Demoro, per gli aspetti fiscali e di strutturazione dell’operazione.

Ricevi i nostri aggiornamenti