Comunicati Stampa
12/11/2020
Fusioni & Acquisizioni, Private Equity

Nctm Studio Legale e PwC TLS nel passaggio di Gastronomica Roscio a Taste of Italy

Taste of Italy 2, fondo di private equity specializzato nel settore agroalimentare e gestito da DeA Capital Alternative Funds SGR, ha acquisito una partecipazione di maggioranza nel capitale di Gastronomica Roscio, azienda fondata nel 1961 a Vidigulfo (Pavia) e riferimento nella produzione di piatti pronti – freschi e surgelati – per importanti catene di distribuzione e prestigiosi marchi internazionali.
Nel 2019 Gastronomica Roscio ha registrato ricavi di vendita per 29 milioni di euro e un EBITDA di oltre 5 milioni.

L’acquirente Taste of Italy 2 è stato assistito nell’operazione da Nctm Studio Legale, con un team composto da Pietro Zanoni e Alessia Trevisan per gli aspetti legali e da Giovanni de’ Capitani di Vimercate e Bianca Macrina per gli aspetti legati al financing.

La famiglia Roscio è stata assistita da PwC TLS Avvocati e Commercialisti, con un team composto da Giovanni Stefanin, Alvise Becker, Natali Prodan Milic e Paola Grillo per gli aspetti legali, Alessio Buonaiuto e Federico Fornaroli per gli aspetti labor, Federica De Luca e Sabrina De Salvo per le tematiche autorizzative e real estate e da Pietro Bertolotti e Federica Panzeri per gli aspetti tax.

L’operazione è stata finanziata da un pool di banche composto da Crédit Agricole, in qualità di banca agente, e da Intesa Sanpaolo, che si sono avvalse dell’assistenza di Simmons & Simmons, con un team composto da Davide D’Affronto e Cettina Merlino, per la gestione degli aspetti legali dell’operazione.

Ricevi i nostri aggiornamenti