Comunicati Stampa
25/06/2018
Diritto del Lavoro e delle Relazioni Industriali

Nctm vince in Cassazione a fianco di un importante Comune italiano

La Corte di Cassazione ha accolto la tesi difensiva di un importante comune italiano che resisteva alla richiesta di annullamento del trasferimento del ramo di azienda a società terza, da parte dei propri dipendenti addetti ai servizi di ristorazione e assistenza scolastica

Il principio confermato dalla Suprema Corte è che, i servizi connessi alle attività del Comune coinvolgono personale con mansioni diverse, ma sono gestiti in una dinamica funzionale e unitaria dall’ente pubblico. Possono quindi essere trasferiti come ramo d’azienda, anche indipendentemente dallo spostamento del relativo direttore funzionale.

Nctm Studio Legale ha assistito il comune con un team costituito da Michele Bignami e da Roberta Russo.

Log in with your credentials

Forgot your details?