Rassegna Stampa
08/05/2020
Il Sole 24 Ore
Fusioni & Acquisizioni, Private Equity

Acea acquisisce il 70% della Simam

Impianti per il trattamento di acque e rifiuti

Di Celestina Dominelli

Acea avanza nel business del trattamento delle acque e dei rifiuti grazie all’accordo, sottoscritto ieri dalla società guidata da Stefano Donnarumma (in procinto di passare alla guida di Terna), per l’acquisizione del 70% della Simam (Servizi Industriali Manageriali Ambientali). La società è leader nella progettazione, realizzazione e gestione di impianti deputati al trattamento delle acque e dei rifiuti, ma anche negli interventi ambientali e nelle bonifiche con soluzioni integrate ad alto contenuto tecnologico. Il valore dell’operazione, in termini di valutazione complessiva per il 100% della società (enterprise value), è di 30 milioni. L’accordo sull’acquisizione – per cui Ntcm è stato advisor legale -, prevede la possibilità per Acea di rilevare ulteriori quote fino al 100% di Simam a partire dal 2023.
La multiutility capitolina, al cui timone è stato designato, in sostituzione di Donnarumma, l’attuale cfo Giuseppe Gola, consoliderà al 100% la Simam, con un contributo all’ebitda previsto, su base annua, di circa 7 milioni di euro.

Tratto da Il Sole 24 Ore

Ricevi i nostri aggiornamenti