Rassegna Stampa
04/06/2019
Legalcommunity

Gli studi nell’acquisizione di Porto di Carrara da parte di F2i

Cleary Gottlieb ha assistito F2i nell’acquisizione delle società portuali del gruppo Porto di Carrara, controllato da Vittorio Bogazzi & Figli e oggetto della preventiva scissione della parte immobiliare (rimasta sotto il controllo di VB&F), in cui i principali venditori sono stati assistiti da Lombardi e Associati. Il gruppo portuale controlla quattro terminal attivi nella movimentazione di merci varie a Marina di Carrara (tramite Porto di Carrara), Marghera (tramite Transped e Multi Service) e Chioggia (tramite Sorima). Il closing dell’operazione è previsto entro la fine di giugno.

Il gruppo Porto di Carrara è attivo nel business dell’imbarco e sbarco di rinfuse secche, impiantistica e merci varie rappresentando uno dei principali terminalisti portuali italiani.

Cleary Gottlieb ha assistito F2i con un team composto da Roberto Bonsignore, Carlo de Vito Piscicelli, Alessandro Gennarino, Gianluca Atzori, Luca Bernini (nella foto), Nicolò Santoro e Mario Casella. Gli aspetti fiscali sono stati seguiti per F2i dallo studio Virtax con un team composto da Laura Gualtieri, Giovanni Aprile e Niccolò Masotti. Gli aspetti di diritto portuale sono stati seguiti dallo studio Zunarelli.

Lombardi e Associati ha assistito i principali venditori del gruppo portuale Porto di Carrara con un team composto da Giuseppe Lombardi, Carla Mambretti, Daniele Colicchio e Federica Re. Gli aspetti di diritto marittimo portuale sono stati seguiti da Nctm con Alberto Torrazza e Simone Gaggero. Gli aspetti fiscali sono stati seguiti da Dentons con il partner Giulio Andreani e l’associate Erika Andreani.

 

Tratto da Legalcommunity