Rassegna Stampa
02/03/2020
Finanza.tgcom24.com
Diritto Immobiliare - Diritto Tributario

B.Mps: accordo con Ardian per cessione portafoglio 28 immobili

Ardian, società di investimento privata leader a livello mondiale, ha firmato un accordo con Banca Monte dei Paschi di Siena per l’acquisizione di un portafoglio di 28 immobili di proprietà del gruppo. L’accordo, informa una nota, è stato concluso al termine di una procedura competitiva partita a luglio 2019 e dopo un periodo di esclusiva concesso ad Ardian lo scorso 10 febbraio. Il portafoglio oggetto dell’accordo è composto da 28 immobili ad uso prevalente uffici situati per la maggior parte tra le città di Milano, Roma, Firenze e Padova per una superficie commerciale complessiva di circa 90 mila mq.

In particolare, tra gli immobili acquisiti ci sono 5 palazzi storici di grande pregio che rappresentano la gran parte del valore dell’intero portafoglio. Si tratta di immobili con un grande valore storico, dei capolavori dal punto di vista artistico e architettonico come la storica sede della banca a Milano in via Santa Margherita a pochi passi da Piazza della Scala, la cui facciata su Piazza Ferrari è stata progettata dall’architetto, designer e urbanista Luigi Caccia Dominioni, il Palazzo Alinari nel centro storico di Firenze e l’edificio di fine ‘800 nella famosa via del Corso a Roma che collega Piazza Venezia a Piazza del Popolo. In accordo con la strategia di Ardian, gli immobili di pregio saranno oggetto di un intervento di riqualificazione con l’obiettivo di valorizzare le attuali destinazioni d’uso uffici e retail. Nelle prossime settimane Banca Mps e Ardian stipuleranno un preliminare di compravendita che precederà il perfezionamento dell’acquisizione prevista, per la maggior parte degli immobili, entro il secondo semestre del 2020.

Rodolfo Petrosino, Senior Managing Director Southern Europe di Ardian Real Estate, ha commentato: “Siamo molto soddisfatti di esserci aggiudicati un portafoglio immobiliare così importante, che conta alcuni trophy asset unici. Il nostro investimento in Italia nel settore immobiliare sale a circa 1 miliardo di euro e ci posiziona tra gli operatori più attivi nel mercato italiano, grazie alle competenze e all’esperienza del nostro team locale e alla piattaforma internazionale di Ardian. Abbiamo già investito tanto e continueremo a selezionare le opportunità più interessanti nel segmento degli immobili core-plus/value-added“.

Advisor dell’operazione sono stati Nctm che ha seguito la parte legale, fiscale e amministrativa, lo Studio Gattai, Minoli, Agostinelli Partners e lo Studio Legale Gattamelata e Associati per la due diligence amministrativa e Reaas per la due diligence tecnica e ambientale.

 

Tratto da Finanza.Tgcom24.com

Ricevi i nostri aggiornamenti