Rassegna Stampa
13/10/2020
Bebeez.it
Diritto Bancario & Finanziario

Cribis (Crif) e Nctm Studio Legale lanciano la società tra avvocati per azioni NextLegal

Cribis (Crif) e Nctm Studio Legale lanciano la società tra avvocati per azioni NextLegal. Cribis Credit Management (società del Gruppo Crif specializzata nella gestione end-to-end del credito problematico e anomalo) e Nctm Studio Legale hanno costituito la società tra avvocati per azioni NextLegal (si veda qui il comunicato stampa). La nuova società, con sede a Bologna, sarà guidata da Gianluca Massimei. NextLegal si avvale del know-how sviluppato in Nctm e Cribis Credit Management, della tecnologia e delle metodologie elaborate in questi anni dalle due realtà con l’obiettivo di offrire servizi integrati su misura in particolare a banche, assicurazioni, imprese e investitori. Le soluzioni tecnologiche adottate da NextLegal, grazie anche ad informazioni e a software proprietari, consentiranno al cliente la completa condivisione e un monitoraggio in tempo reale delle attività esercitate, raggiungendo, al contempo, il massimo grado di automazione di tutte le funzioni ripetitive. Non è la prima volta che Nctm promuove la nascita di una società tra avvocati per azioni mirata a uno specifico mercato. Lo scorso gennaio Nctm (con una quota del 45,5%) insieme allo studio legale La Scala e a UniCredit hanno fondato UniQLegal, società tra avvocati per azioni con l’obiettivo di soddisfare alcune specifiche esigenze di servizi legali del gruppo UniCredit, con particolare riguardo alla gestione del contenzioso passivo bancario e della consulenza legale ricorrente, e che ambisce a diventare nel tempo un autentico punto di riferimento del diritto bancario in Italia (si veda altro articolo di BeBeez). Nctm in precedenza ha fondato anche Solve Studio Legale, di cui possiede il 95%, che gestisce il recupero crediti e i mandati seriali con processi innovativi di automazione. Inoltre Nctm (con una quota del 75%) ha fondato, insieme allo studio legale Toffoletto de Luca Tamajo, iLex srl, che controlla la 75% e che sviluppa e gestisce un software gestionale proprietario su misura per le esigenze degli studi legali. ‘Abbinando le riconosciute competenze legali e le tecnologie sviluppate da Nctm attraverso l’esperienza di Solve nel recupero giudiziale dei crediti e la leadership di Cribis Credit Management nella gestione dei crediti problematici, nel recupero stragiudiziale, nelle attività di due diligence e data remediation, NextLegal si pone come realtà all’avanguardia sul mercato italiano della gestione e recupero di portafogli complessi di NPEs e nel contenzioso seriale’, ha dichiarato Stefano Padovani, partner di Nctm e presidente di NextLegal. Paolo Montironi, senior partner e fondatore di Nctm Studio Legale, ha spiegato: ‘Con NextLegal continua un processo di innovazione e sviluppo di società prodotto che Nctm ha iniziato nel 2016 con ILex srl, poi Solve Studio Legale e UniQLegal. Ora promuove NextLegal investendo sulle risorse umane formatesi e cresciute all’interno di Nctm e affidando a Gianluca Massimei, amministratore delegato, la responsabilità di guidare la nuova realtà’. Alberto Sondri, executive director di Cribis Credit Management e consigliere di NextLegal, ha aggiunto: “Con entusiasmo avviamo questa nuova iniziativa in partnership con Nctm, forti di competenze complementari e visione comune. Cribis Credit Management attraverso NextLegal sarà ancora più efficiente ed innovativa nell’ambito della gestione giudiziale dei crediti deteriorati’.

 

Tratto da bebeez.it 

Ricevi i nostri aggiornamenti