Rassegna Stampa
23/12/2019
diritto24.ilsole24ore.com
Diritto Bancario & Finanziario

EY e Nctm nel rifinanziamento degli ospedali Borgo Roma e Borgo Trento di Verona

EY ha agito al fianco di UniCredit S.p.A. e di MPS Capital Services Banca per le Imprese S.p.A. nel finanziamento a medio-lungo termine in project financing per un ammontare complessivo massimo pari a Euro 45.800.000 concesso a favore della società di progetto Arena Sanità S.p.A., il cui socio maggioritario è C.M.B. Società Cooperativa Muratori e Braccianti di Carpi, assistita da Nctm Studio Legale.

Il finanziamento, volto a rifinanziare le opere di ampliamento e ristrutturazione dell’Ospedale Policlinico “Giambattista Rossi” di Borgo Roma e dell’Ospedale Civile Maggiore di Borgo Trento, due strutture sanitarie entrambe situate nella città di Verona, ha una durata di 10 anni ed è equamente suddiviso tra le due banche finanziatrici che, oltre ad aver strutturato l’intervento in qualità di mandated lead arrangers (MLA), ricoprono anche il ruolo di banche titolari della copertura dei rischi finanziari (hedging banks).

Il team di EY, guidato dalla partner Oriana Granato, coadiuvata dagli associate Serena D’Elia, Valeria Baronchelli e Beatrice Faroni per gli aspetti relativi alla documentazione finanziaria e da Chiara Donadi e Uberto Calesella, per gli aspetti di diritto amministrativo, ha curato gli aspetti di due diligence, finanziari, societari e regolamentari inerenti alla strutturazione del rifinanziamento.

Arena Sanità, invece, è stata assistita dal partner Eugenio Siragusa e dagli associate Martina Marmo, Lucia Lonoce e Ludovica Gallo dello studio Nctm.

 

Tratto da Diritto24.ilsole24ore.com 

Ricevi i nostri aggiornamenti