Rassegna Stampa
08/06/2020
FTAonline.com
Diritto Bancario & Finanziario - Diritto del Mercato dei Capitali

Gruppo Monrif, sottoscritta la manovra finanziaria per la riorganizzazione

Gruppo Monrif, sottoscritta la manovra finanziaria per la riorganizzazione Monrif, Poligrafici Editoriale, Poligrafici Printing e le società controllate (“Gruppo Monrif”) comunicano di aver sottoscritto, in data 4 giugno 2020, con Intesa Sanpaolo, Banco BPM, Unicredit, Banca Monte dei Paschi di Siena, UBI Banca, BPER Banca e La Cassa di Ravenna una nuova manovra finanziaria (“Manovra Finanziaria”) a supporto della riorganizzazione societaria del Gruppo Monrif, come resa nota dai precedenti comunicati stampa dell’8 maggio 2020 e del 27 maggio 2020.
Loan Agency Services e Banca IMI hanno agito in qualità di agente. L’efficacia della Manovra Finanziaria è condizionata, inter alia, al perfezionamento della fusione per incorporazione di Poligrafici Editoriale S.p.A. (“Poligrafici”) in Monrif S.p.A. (“Fusione”) e dei conferimenti del ramo d’azienda editoriale nella controllata Superprint Editoriale S.r.l. (che assumerà la denominazione di Editoriale Nazionale S.r.l.) e di alcuni beni immobili nella controllata Poligrafici Real Estate S.r.l. (che assumerà la denominazione di Editoriale immobiliare S.r.l.) di cui al comunicato stampa del 27 maggio 2020.
Nell’ambito della Manovra Finanziaria gli istituti finanziari hanno rilasciato specifico waiver al perfezionamento della Fusione, con conseguente avveramento della relativa condizione contenuta nell’atto di fusione di cui al comunicato stampa dell’8 maggio 2020 (“Atto di Fusione”). Si ricorda che il perfezionamento della Fusione, come previsto dall’Atto di Fusione, resta unicamente condizionato, entro il 30 giugno 2020, alternativamente (i) alla pubblicazione del documento di esenzione ai sensi dell’art. 57, comma primo, del Regolamento Emittenti adottato con delibera Consob n. 11971/99, o (ii) alla pubblicazione, a seguito di comunicazione da parte di CONSOB del provvedimento di approvazione, del prospetto informativo relativo all’ammissione alle negoziazioni delle azioni Monrif di nuova emissione a servizio del rapporto di cambio. La Manovra Finanziaria prevede: i) una rimodulazione delle linee a breve termine per complessivi Euro 46.831 migliaia (per cassa, ancillary, revolving e stand-by), ii) l’allungamento delle scadenze delle linee a breve termine fino al 2024, e iii) la concessione, in capo alla controllata Poligrafici Real Estate S.r.l. (che assumerà la denominazione di Editoriale immobiliare S.r.l.) di un finanziamento a medio lungo termine per complessivi Euro 20.760 migliaia, con scadenza al 2031. Inoltre, alla luce della emergenza sanitaria da COVID-19, la Manovra Finanziaria ha previsto una moratoria fino al 31 marzo 2021 di ulteriori Euro 2.564 migliaia.
Gli accordi previsti dalla Manovra Finanziaria permetteranno, per il tramite del consolidamento delle linee bancarie a disposizione, di supportare ulteriormente la strategia di sviluppo del Gruppo, oltre a consentire una maggiore flessibilità rispetto alle condizioni contrattuali previste dalle precedenti convenzioni bancarie.

Il Gruppo Monrif si è avvalso dell’assistenza di Eidos Partners, con il team di Corporate Finance, di Long Term Partners nella persona di Angelo Catapano, in qualità di financial advisor e di Nctm Studio Legale, con gli avv.ti Matteo Gallanti, Lukas Plattner, in qualità di consulente legale. Gli istituti finanziatori si sono avvalsi dell’assistenza di Pedersoli Studio Legale in qualità di consulente legale con gli avvocati Maura Magioncalda e Alessandra De Cantellis.

 

Tratto da FTAonline.com

Ricevi i nostri aggiornamenti