Rassegna Stampa
02/01/2019
la Repubblica
Diritto Immobiliare

Il gruppo Monrif vende il Carlton per 33 milioni

Andrea Riffeser Monti ha venduto il Royal Carlton Hotel per una cifra che sfiora i 33 milioni di euro. È stata la Monrif Spa ad annunciare la vendita dello storico albergo di famiglia a Bologna, quattro stelle con più di 200 camere, un centro congressi e un garage con 200 posti auto.

L’immobile di via Montebello a due passi dalla stazione e da via Indipendenza è stato acquisito da Cattolica Assicurazione che si sta rafforzando nel settore alberghiero per la cifra di 32.890.000 euro. La gestione dell’hotel resterà però per venti anni a Emiliana Grandi Alberghi srl, controllata da Monrif Spa.

L’operazione, secondo una nota della società guidata da Riffeser, “determinerà per il gruppo Monrif una plusvalenza lorda consolidata di oltre 18 milioni di euro e la conseguente totale estinzione dei due mutui ipotecari di residui 4,1 milioni di euro». Per Cattolica Assicurazione è il terzo grande acquisto nel mondo dell’ospitalità dopo l’Hotel Nhow di Milano nel 2016 e l’Hotel Nh Leonardo da Vinci di Roma nel 2017.

Nell’operazione Monrif è stata assistita per gli aspetti legali da Nctm Studio Legale, nelle persone degli avvocati Luigi Croce, equity partner e Alessandro Vespa, salary partner. Finanziaria Internazionale Investments Sgr Spa è stata assistita per gli aspetti legali dallo Studio Legale Molinari nelle persone degli avvocati Alessandro De Botton e Beatrice Neri.

 

Tratto da la Repubblica