Rassegna Stampa
21/05/2021
Legalcommunity
Fusioni & Acquisizioni, Private Equity

Nctm e Cms nel passaggio di Swisscare da Alcedo a Nahrin

Alcedo SGR, con il fondo Alcedo IV, ha raggiunto un accordo per la cessione del 100% della società Swisscare a Nahrin AG. L’acquirente è l’operatore svizzero, licenziante dell’omonimo brand. È attivo nell’integrazione alimentare naturale, oltre che in altre linee di prodotto e in diversi mercati internazionali.

Per Alcedo l’operazione è stata condotta, oltre che dai partner Franco Valvasori e Sonia Lorenzet, dall’investment Manager Alessandro Zanet.

Nctm ha assistito Alcedo quale advisor legale con un team guidato dall’equity partner Pietro Zanoni e dalla salary partner Lucia Corradi.

Nahrin è stata assistita dallo studio legale CMS. In particolare dalle sedi di Zurigo e Milano. In campo gli avvocati Stefan Brunnschweiler, Andrea Relly, Paolo Scarduelli, Lorenzo Bocedi, Emanuela Di Muzio, Elsa Mora, Massimo Alpigiani e Benedetta Vio.

Swisscare era entrata nel portafoglio del fondo Alcedo IV nel luglio del 2016 quando Alcedo aveva rilevato il 55% della società dai soci fondatori, Stelvio Andreis ed Elvio Lonardi.

Nel 2020 Swisscare ha realizzato un fatturato complessivo di oltre 26 milioni di euro e un Ebitda pari a circa 5 milioni. Ha registrato una significativa crescita in termini di fatturato nell’ultimo esercizio: + 7%.

 

Tratto da Legalcommunity

Ricevi i nostri aggiornamenti