Rassegna Stampa
27/11/2019
Fusioni & Acquisizioni, Private Equity

Pedersoli e Nctm nella fusione di Inwit

Pedersoli e Nctm nella definizione del progetto di fusione di Inwit con Vodafone Towers, parte del progetto che porterà – eliminate alcune condizioni sospensive – alla nascita del primo Tower operator italiano e del secondo operatore indipendente in Europa, con oltre mila torri. Il team Pedersoli accanto a Inwit è stato guidato dagli equity partner Carlo Pedersoli e Andrea Gandini.
Nctm ha assistito Vodafone con un team coordinato dagli equity partner Vittorio Noseda e Matteo Trapani, con la salary partner Lucia Corradi. Al completamento della fusione, Inwit sarà pariteticamente partecipata da Vodafone Europe e Tim, quest’ultima assistita da Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners con un team coordinato dai partner Francesco Gianni e Alfredo D’Aniello.

Tratto da Il Sole 24 Ore

Ricevi i nostri aggiornamenti