Rassegna Stampa
20/11/2018
il Sole 24 Ore

Gli studi legali più consigliati: parte il sondaggio

Il Sole 24 Ore e Statista, società tedesca esperta nell’organizzazione ed elaborazione di dati, presentano la prima edizione degli «Studi legali più consigliati». Un sondaggio/ricerca aperto a tutti gli avvocati, ai giuristi d’impresa e ai clienti che possono segnalare uno studio e indicarne le caratteristiche e i punti di forza.

Il Sole 24 Ore e Statista vogliono far emergere le eccellenze del panorama legale in Italia a livello nazionale e regionale, oltre che per aree di attività. Attraverso le raccomandazioni di avvocati, giuristi d’impresa e le opinioni dei clienti verranno mostrati quali sono gli studi legali più consigliati e in quale settore si distinguono.

Il primo ranking degli studi legali con più valutazioni verrà pubblicato ad aprile 2019 sul Sole 24 Ore. La classifica sarà accompagnata da approfondimenti di settore e contenuti editoriali che saranno pubblicati sul giornale sia sull’edizione cartacea sia su quella online.

La ricerca prevede diversi fronti di intervento. Un primo fronte è quello rappresentato da un pool di professionisti del settore che Statista ha selezionato attraverso i propri database e ai quali sta inviando direttamente l’invito a partecipare.

Inoltre, gli avvocati e giuristi d’impresa che non dovessero ricevere alcun link da Statista possono prendere parte all’iniziativa registrandosi online. Inserendo i propri dati, si riceverà un link personalizzato via e-mail da Statista entro 72 ore.

In questo modo si potrà contribuire al sondaggio «Gli studi legali più consigliati 2019» inviando entro il 31 dicembre 2018 le risposte. Mediante il link ricevuto per mail da Statista, infatti, l’avvocato potrà accedere a un questionario dove gli verrà, tra le altre domande, chiesto di indicare uno studio legale – ovviamente, escluso il proprio – che consiglierebbe in uno dei seguenti settori: societario, lavoro e sindacale, penale, tributario e fiscale, amministrativo, famiglia e successione, contrattuale e contenzioso, banca e finanza, ambientale, proprietà e locazioni. Indicazioni che potrà dare, oltre che a livello nazionale, anche con riferimento alla regione in cui esercita la propria attività.

Il sondaggio è inoltre aperto a singoli clienti che hanno avuto esperienza con legali per pratiche private o relative alla propria azienda. In questo caso è possibile compilare il questionario accedendo sempre attraverso il link: www.ilsole24ore.com/legali-consigliati.

In entrambi i casi – avvocati non contattati direttamente da Statista e clienti – le risposte al questionario devono essere spedite entro il 31 dicembre prossimo. Per qualsiasi informazione si può contattare il seguente indirizzo mail: studilegali-italia@statista.com.

 

Tratto da il Sole 24 Ore – Norme & Tributi