Rassegna Stampa
28/04/2020
Ftaonline.com
Diritto del Mercato dei Capitali

Triboo, Intesa sottoscrive bond da € 5 mln

Triboo comunica di aver sottoscritto in data 24 aprile 2020 un contratto con Intesa Sanpaolo, in qualità di sottoscrittore, e Banca IMI, in qualità di Arranger, avente ad oggetto la sottoscrizione da parte di Intesa Sanpaolo S.p.A. delle n. 50 obbligazioni (“Titoli”) del valore nominale di Euro 100.000,00 (centomila/00) (codice ISIN IT0005408361) da emettere nell’ambito di un prestito obbligazionario non convertibile, non subordinato, per un importo in linea capitale pari ad Euro 5.000.000,00 (cinquemilioni/00) (“Prestito”). L’emissione dei Titoli è prevista per il 30 aprile 2020 ed è soggetta al perfezionarsi delle condizioni applicate in analoghe operazioni.

Tale Prestito sarà sottoscritto integralmente da Intesa Sanpaolo S.p.A. stessa nell’ambito della più ampia operazione Basket Bond lanciata in partnership con ELITE, la piattaforma internazionale del London Stock Exchange Group che si propone di sostenere le società più virtuose attraverso un innovativo percorso di sviluppo organizzativo e manageriale. L’innovativo sistema del Basket Bond soddisfa le necessità di finanziamento a medio-lungo termine delle imprese, al fine di assicurare l’implementazione dei loro piani di sviluppo e di investimento. I Titoli, che non saranno soggetti a quotazione su un mercato regolamentato o ad ammissione alle negoziazioni su un sistema multilaterale di negoziazione, sono stati emessi in esenzione dall’obbligo di pubblicazione di un prospetto di offerta, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1, paragrafo 4, del Regolamento (UE) 2017/1129 ed all’art. 100 del Testo Unico della Finanza. Il Prestito ha una durata di 7 anni e sarà di tipo amortising con un periodo di preammortamento di 24 mesi. Gli interessi sui Titoli, pari al 2,93% su base annua, verranno liquidati semestralmente ed in via posticipata. Il Regolamento del prestito obbligazionario prevede, inoltre, specifici covenants di natura economico-finanziaria, relativi al rispetto di predefiniti valori soglia in termini di Posizione Finanziaria Netta/EBITDA, Posizione Finanziaria Netta/Patrimonio Netto ed EBITDA/Interessi lordi.
I proventi del Prestito saranno destinati a finanziare le controllate Triboo Media S.r.l., Triboo Digitale S.r.l. e T-Agency S.r.l. per l’implementazione dei piani di sviluppo e investimento. I crediti derivanti dai finanziamenti intercompany concessi alle controllate finanziate saranno ceduti a Intesa Sanpaolo S.p.A. a garanzia delle obbligazioni derivanti dal Prestito.

Ai fini della strutturazione e della emissione obbligazionaria, Triboo è stata assistita da Nctm Studio Legale mentre Intesa Sanpaolo S.p.A. è stata assistita da Grimaldi Studio Legale. Il verbale del Consiglio di Amministrazione della Società relativo alla delibera concernente l’emissione obbligazionaria verranno messi a disposizione del pubblico, nei modi e termini di legge.

 

Tratto da FTAonline.com

Ricevi i nostri aggiornamenti