Alessandra Donati

Ruolo:
Of Counsel
Biografia:
Alessandra Donati si occupa prevalentemente di legislazione del mercato dell’arte e di diritto dei beni culturali. Nel corso della sua carriera ha approfondito gli aspetti civilistici del diritto dell’arte, contribuendo al suo sviluppo e promozione in Italia anche attraverso la consulenza ad istituzioni pubbliche e private del settore.

In tale ambito, ha curato la redazione dei PACTA (Protocolli per l’Autenticità la Cura e la Tutela dell’opera d’Arte contemporanea) adottati dal MIBACT nel luglio 2017 come nuovo strumento per l’autenticazione delle opere contemporanee.

È membro di PAIAM - Professional Advisors to the International Art Market, dell’Art Law Foundation di Ginevra, della SIRD, dell’Associazione Italiana di Diritto Comparato, dell'Association Henri Capitant des Amis de la Culture Juridique Française e dell’Associazione per Filippo de Pisis. È direttore della collana di studi Diritto Comparato dell’Arte (ESI).

E’ docente di Diritto Comparato delle Obbligazioni e dei Contratti all’Università di Milano-Bicocca, di Art Law al Master in Contemporary Art Markets alla NABA – Nuova Accademia di Belle Arti di Milano ed al Master di Restauro dell’Arte Contemporanea dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze. Dirige il corso di formazione per Curatore d’Archivio d’Artista dell’Associazione Italiana degli Archivi d’Artista (AitArt), di cui è anche vice-presidente del Comitato Scientifico.
Sede di:
Qualifiche Accademiche e Professionali:
Albo degli Avvocati di Milano, 1997
Formazione:
Dottorato in Diritto Comparato, Università di Firenze, 1998
DEA - Diplôme d’Etudes Approfondies - in Droit Privé, Univ. Paris I, Panthéon-Sorbonne, 1990
Laurea in Giurisprudenza, Università degli Studi di Milano, 1988
Lingue:
Italiano
Francese
Inglese